Sommario

Museo dell'Acropoli | La casa dei manufatti dell'Acropoli di Atene

Fondato nel

2009

Trovato da

Bernard Tsuchumi

Informazioni rapide

DURATA CONSIGLIATA

2 hours

Orari

09–20

VISITATORI ALL'ANNO

1451727

TEMPO DI ATTESA PREVISTO - STANDARD

30-60 mins (di punta), 0-30 mins (non di punta)

TEMPO DI ATTESA PREVISTO - SALTA LA CODA

0-30 mins (di punta), 0-30 mins (non di punta)

Pianifica la tua visita

Visita il Museo dell'Acropoli di Atene e scopri la sua storia

1865: viene presa in considerazione l'idea di creare un nuovo museo vicino all'Acropoli per rispondere alla necessità di uno spazio dedicato alla conservazione e alla presentazione dei tesori archeologici dell'antica Grecia.

1976: viene indetto un concorso di architettura per la progettazione del nuovo museo, a dimostrazione dell'importanza di creare una struttura di livello mondiale per ospitare i reperti dell'Acropoli.

2001: inizia la costruzione del Museo dell'Acropoli che incorpora concetti architettonici avanzati per offrire un'esperienza coinvolgente ai visitatori conforme agli standard museali internazionali.

2007: il completamento del Museo dell'Acropoli viene celebrato come un grande successo per la creazione di uno spazio dall'aspetto contemporaneo che si armonizzi con l'importanza storica dei suoi contenuti.

2009: il 20 giugno il Museo dell'Acropoli apre ufficialmente le sue porte al pubblico, svelando una struttura all'avanguardia che non solo preserva l'eredità culturale dell'antica Grecia, ma migliora anche il grado di familiarità a livello globale con la civiltà classica.

Oggi: il Museo dell'Acropoli continua a essere un polo culturale che attira visitatori da tutto il mondo per ammirare la sua straordinaria collezione e offre un interessante viaggio nella storia e nell'arte di uno dei siti archeologici più iconici del mondo.

Chi ha costruito il Museo dell'Acropoli?

Gli architetti Bernard Tschumi e Michael Photiadis hanno collaborato alla progettazione del Museo dell'Acropoli, un capolavoro dell'architettura moderna inaugurato nel 2009. Tschumi, noto per il suo approccio innovativo, ha integrato perfettamente la costruzione di una struttura contemporanea con la storia antica. Photiadis, con la sua esperienza nella progettazione di musei, ha svolto un ruolo fondamentale. L'uso del vetro fornisce un collegamento visivo con l'ambiente storico circostante. La collaborazione di Tschumi e Photiadis ha permesso al Museo dell'Acropoli di diventare il perfetto custode del ricco patrimonio culturale conservato tra le sue mura.

L'architettura del Museo dell'Acropoli

Visita Museo Acropoli

Il Museo dell'Acropoli, progettato dagli architetti Bernard Tschumi e Michael Photiadis, ha aperto le sue porte nel 2009. Lo stile architettonico fonde perfettamente modernismo e classicismo con elementi in vetro che offrono effetti di trasparenza e un collegamento visivo con l'antica Acropoli. L'edificio poggia su colonne rialzate, creando una sensazione di elevazione. L'uso della luce naturale è una delle caratteristiche più apprezzate dell'edificio, permette ai manufatti di essere apprezzati appieno e rende l'esperienza dei visitatori ancora più memorabile.

La costruzione ha richiesto l'utilizzo di tecniche avanzate per garantire la creazione di fondamenta stabili che non interferissero con gli scavi archeologici in corso. Questa meraviglia architettonica simboleggia un'armoniosa integrazione tra passato e presente e mostra un profondo rispetto per il ricco patrimonio culturale greco. Il Museo dell'Acropoli è un mirabile esempio di design contemporaneo che si sposa perfettamente con le discipline di conservazione storica.

Punti salienti del Museo dell'Acropoli

Museo Acropoli atene

Il Moscoforo

Ammira l'eleganza arcaica del Moscoforo, una scultura del VI secolo a.C. che raffigura un giovane che porta un vitello. Questo capolavoro, attribuito all'artista Antenore, è interessante per i suoi dettagli di squisita fattura.

Museo Acropoli biglietti

Le Cariatidi

Ammira le iconiche Cariatidi, sei figure femminili avvolte in un drappeggio che fungono da sostegno architettonico nell'Eretteo. Queste meraviglie del V secolo a.C. realizzate dallo scultore Kallimachos simboleggiano grazia e forza.

Le sculture in marmo del Partenone

Le sculture in marmo del Partenone

Visita la Galleria del Partenone e ammira la collezione di sculture classiche in marmo realizzate da Fidia e dai suoi assistenti. Questi capolavori risalenti al 447-432 a.C. raffigurano episodi della mitologia greca con una maestria senza pari.

museo dell acropoli architetto

Il fregio del Tempio di Atena Nike

Esamina il fregio dai dettagli intricati del Tempio di Atena Nike, un capolavoro dell'architetto Callicrate. Questo fregio risalente al V secolo a.C. raffigura scene mitologiche e aggiunge un motivo di interesse all'importanza storica del tempio.

museo dell acropoli guida

Rampa del Santuario di Artemide Brauronia

Cammina attraverso il Santuario di Artemide Brauronia e fermati a osservare le straordinarie sculture della rampa. Questi manufatti scolpiti nel V secolo a.C. offrono informazioni sulle antiche pratiche religiose greche e delle espressioni artistiche di devozione.

museo della vecchia acropoli

Ritratto dell'imperatore Augusto

Nella sezione dedicata al Periodo Romano potrai vedere il ritratto dell'imperatore Augusto. Questa rappresentazione realistica realizzata nel I secolo a.C. permette di vedere l'influenza dell'estetica romana sulle arti greche durante la transizione dall'epoca ellenistica.

museo partenone

L'Artemide del Santuario

Visita il Santuario di Artemide e per vedere l'Artemide del Santuario. Questa scultura, risalente al II secolo a.C., cattura perfettamente l'essenza divina di Artemide, la dea greca della caccia.

Visita Museo Acropoli

Il fregio dei Propilei

Ammira il dettagliato fregio dei Propilei, una dimostrazione della genialità architettonica greca. Questo fregio, creato da Mnesicle e Fidia nel V secolo a.C., narra eventi storici con una finezza artistica senza pari.

cose da vedere ad atene

Il fregio del Monumento alle Nereidi

Impara ad apprezzare i tesori ellenistici ammirando il fregio del Monumento alle Nereidi. Questa opera d'arte dai dettagli intricati, risalente al II secolo a.C., raffigura figure mitologiche e scene marittime, un esempio di scultura ellenistica particolarmente elegante.

Visita Museo Acropoli - atene cosa fare

Il pavimento in vetro alla Galleria delle Pendici

Esamina la meravigliosa modernità del pavimento di vetro nella Galleria delle Pendici. Questo elemento contemporaneo permette ai visitatori di osservare agli scavi archeologici in corso sotto il museo, collegando il presente con la storia antica.

Collezione del Museo dell'Acropoli

collezione Museo Acropoli

Galleria Arcaica

La Galleria Arcaica permette ai visitatori di fare un salto indietro nel tempo tra il VII e il V secolo a.C., con sculture di squisita fattura come il Moscoforo. Tante incisioni dai dettagli intricati ti mostreranno l'evoluzione dell'arte greca durante questo periodo fondativo.

opere Museo Acropoli

Periodo classico

Potrai approfondire le tue conoscenze sul periodo classico ammirando sculture imponenti bellissime create tra l'VIII secolo a.C. e al V secolo d.C., tra cui le Cariatidi. Esamina da vicino opere creare all'apice della produzione artistica greca e ammira i capolavori senza tempo che definiscono quest'epoca.

Visita Museo Acropoli

Galleria del Partenone

La Galleria del Partenone è il fiore all'occhiello dell'attrazione, uno spazio che ospita le metope, i fregi e le sculture del frontone del Partenone, compresi i calchi in gesso dei marmi di Elgin originali (attualmente conservati al British Museum di Londra). Ognuna di queste sculture narra miti ed eventi storici che offrono informazioni preziose sull'importanza storica del Partenone.

biglietti per il Museo dell'Acropoli atene

I Propilei e il Tempio di Atena Nike

Questa sezione permette di apprezzare il livello artistico raggiunto dall'artigianato greco con l'esibizione di sculture dei Propilei e del Tempio di Atena Nike. Queste meraviglie architettoniche forniscono una narrazione visiva che arricchirà la le tue conoscenze sull'antica cultura greca.

Visita Museo Acropoli

Periodo romano e tarda antichità

Scopri l'evoluzione dell'arte greca durante il periodo romano e la tarda antichità (dal I secolo a.C. al V secolo d.C.). Ritratti, statue e sarcofagi riflettono i cambiamenti culturali e mostrano l'interazione dinamica tra le influenze greche e romane durante quest'epoca di trasformazione.

Visita Museo Acropoli

Il Santuario di Artemide Brauronia

Entra nel regno sacro della dea greca Artemide. Questa sezione esibisce manufatti, offerte votive e statue del santuario, offrendo interessanti riflessioni sulle antiche pratiche religiose di venerazione delle divinità.

Visita Museo Acropoli

I frammenti del fregio del Partenone

Visita uno spazio dedicato ai frammenti del fregio del Partenone, una scultura in marmo del famoso tempio. Questa sezione esamina da vicino i dettagli intricati e ti racconta la storia che si cela dietro ogni frammento offrendoti una comprensione più profonda di quest'opera d'arte monumentale.

Visita Museo Acropoli

Galleria delle Pendici dell'Acropoli

La Galleria delle Pendici offre una prospettiva unica grazie al suo pavimento in vetro che permette ai visitatori di assistere agli scavi archeologici in corso. Questa sezione collega senza soluzione di continuità il presente con il passato, offrendo uno sguardo affascinante sulle continue scoperte in corso sotto il museo.

Domande più frequenti sul Museo dell'Acropoli di Atene

Cos'è il Museo dell'Acropoli?

Il Museo dell'Acropoli è un museo archeologico e un'istituzione culturale di Atene che esibisce reperti provenienti dal sito dell'Acropoli e offre ai visitatori l'opportunità di approfondire le loro conoscenze sulla storia e sull'arte greca antica.

Perché il Museo dell'Acropoli è così famoso?

Il Museo dell'Acropoli è diventato famoso grazie alla conservazione di tesori storici del sito archeologico dell'Acropoli e a spazi museali che offrono un interessante panoramica sul patrimonio culturale dell'antica Grecia.

Cosa posso fare al Museo dell'Acropoli?

Al Museo dell'Acropoli i visitatori possono visitare le diverse collezioni ed esaminare i numerosi manufatti dell'Acropoli, partecipare a tour guidati e assistere agli scavi archeologici in corso attraverso il pavimento di vetro per un'esperienza davvero coinvolgente.

Quando è stato costruito il Museo dell'Acropoli?

Il Museo dell'Acropoli è stato costruito tra il 2002 e il 2007 ed è stato inaugurato ufficialmente il 20 giugno 2009.

Dove si trova il Museo dell'Acropoli?

Il Museo dell'Acropoli si trova ai piedi della collina dell'Acropoli ad Atene. L'indirizzo è Dionysiou Areopagitou 15, Atene 117 42, Grecia.

Come posso raggiungere il Museo dell'Acropoli?

Il Museo dell'Acropoli è situato in una posizione centrale e facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici, tra cui metropolitana, autobus e tram. Puoi raggiungere il museo anche in taxi o a piedi dal centro città.

Quali sono gli orari di apertura del Museo dell'Acropoli?

In estate, gli orari di apertura del Museo dell'Acropoli sono dalle 9:00 alle 17:00 il lunedì, dalle 9:00 alle 20:00 dal martedì alla domenica e dalle 9:00 alle 22:00 il venerdì. In inverno è aperto dalle 9:00 alle 17:00 dal lunedì al giovedì, dalle 9:00 alle 22:00 il venerdì e dalle 9:00 alle 20:00 il sabato e la domenica.

Qual è il momento migliore per visitare il Museo dell'Acropoli?

Il momento migliore per visitare il Museo dell'Acropoli è la mattina presto o il tardo pomeriggio dei giorni feriali. In questo modo potrai evitare la folla e assicurarti un'esperienza più rilassante.

Cosa c'è da vedere e da fare al Museo dell'Acropoli?

Al Museo dell'Acropoli, i visitatori possono vedere le iconiche Cariatidi, le sculture in marmo del Partenone, le sculture arcaiche come il Moscoforo, i fregi del Tempio di Atena Nike, i Propilei e il Monumento alle Nereidi, oltre agli scavi archeologici in corso sotto il museo attraverso il pavimento di vetro della galleria.

Il Museo dell'Acropoli è accessibile alle persone in sedia a rotelle?

Sì, il Museo dell'Acropoli è accessibile alle sedie a rotelle, garantendo l'inclusione di tutti i visitatori.

Ci sono punti dedicati alla ristorazione al Museo dell'Acropoli?

Sì, il Museo dell'Acropoli dispone di un caffetteria al piano terra e un ristorante al secondo piano dove i visitatori possono rifocillarsi ammirando una vista mozzafiato dell'Acropoli.

Posso fare foto al Museo dell'Acropoli?

È consentito fotografare nella maggior parte delle aree del Museo dell'Acropoli, ma l'uso del flash e dei treppiedi è limitato per preservare i reperti.

Quali altre attrazioni si trovano vicino al Museo dell'Acropoli?

Nei pressi del Museo dell'Acropoli si trovano molte altre attrazioni e monumenti storici come l'Antica Agorà di Atene, il Tempio di Zeus Olimpio e l'Acropoli che comprende il Partenone e il Tempio di Atena Nike.